L’idea e il progetto Riflessioni sulla città nasce nell’ambito della ricerca La città tra urbano e disurbano e il suo cittadino 2018-2020 e del Corso Diritto Letteratura e Cinema 2019-2020 ‘Calvino e la città invisibile’.

Si tratta di brevi riflessioni di studiosi o esperti di diversi ambiti e con competenze differenti che intendono fornire indicazioni sui tanti modi per pensare la città contemporanea.


Prima serie di Riflessioni:

0. D.M. Cananzi,
Presentazione del progetto

1. P. Heritier (Un. Piemonte Orientale di Torino),
Invisibile. L'emblema tra gli emblemi

2. A. Álvarez Rodríguez (Un. Santiago de Compostela),
Napoli invisibile: città e cittadinanza nell’Amica geniale

3. G.M. Labriola (Un. Suor Orsola Benincasa di Napoli),
Città aperta

4. V. Nitrato Izzo (Un. Federico II di Napoli),
A partire dalla città: osservazioni su diritto e diritti

5. G. Carillo (Un. Suor Orsola Benincasa di Napoli),
La città tra forma e informe, visibile e invisibile. Verso Calvino

6. A. De Pace (Circolo del Cinema Zavattini),
Il cinema e le invisibili forme della città